Bruxelles: estremisti islamici facevano gli autisti di bus, licenziati

 

La Stib, società di trasporto pubblico di Bruxelles, ha licenziato un gruppo di lavoratori (4-5) segnalati dall’intelligence come “radicalizzati” o “in grado di costituire minaccia per il loro attivismo musulmano radicale”. Lo riporta Echo citando fonti affidabili e indipendenti.

Alcuni lavoratori sarebbero andati in Turchia o in Siria per raggiungere o contattare l’Isis. La Stib non smentisce nè conferma. Anche Salah Abdeslam, ricercato per le stragi di Parigi, aveva lavorato alla Stib. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -