Video – Marocchina picchiata e segregata perché studia l’italiano

 

 

Bouchra, una giovane marocchina di 34 anni, ha subito per anni violenze fisiche e psicologiche da parte del marito e per nove mesi ha vissuto ‘da schiava’ dentro una stanza di pochi metri quadri, insieme al figlio di due anni. Ora, finalmente, ha trovato il coraggio di denunciare. (Si ringrazia l’Associazione Acmid). Servizio di Cristina Scanu.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -