Mogherini, il jet russo abbattutto non fermi il lavoro per cacciare Assad

 

Per gettare le basi per una transizione in Siria (cioè destituire un presidente legittimo e sostituirlo con un fantoccio degli USA)  “abbiamo definito un calendario e un processo che ora dobbiamo proteggere e garantire, anche dopo l’abbattimento dell’aereo da parte delle forze turche”.

L.elettorale: Renzi non c'e' in Aula ma banchi governo pieni

Lo ha detto l’Alto rappresentante per gli Affari Esteri dell’Ue, Federica Mogherini, in collegamento con una riunione Nato a Firenze. “Abbiamo un lavoro difficile da fare sul territorio, per individuare chi e’ terrorista e chi non lo e'”, ha sottolineato Mogherini.

“La Francia”, ha ricordato l’ex titolare della Farnesina, “ha fatto appello all’articolo 32 comma 7 del trattato di Lisbona che prevede l’obbligo di assistenza da parte di tutti gli Stati membri nei confronti di uno Stato attaccato militarmente. Stiamo alzando il livello di utilizzo degli strumenti, anche per quanto riguarda la sicurezza militare”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -