Sanità Puglia , Emiliano (Pd): pronti a chiudere 25 ospedali

 

Mentre la conferenza delle Regioni ha dato il via libera al ripartizione dei fondi per la Sanità, a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio24, Michele Emiliano si dice pronto a chiudere anche 25 ospedali pur di non aumentare le tasse ai cittadini: “Dobbiamo assolutamente ridurre le spese, non c’è alternativa”.

Ammonta a 7,1 miliardi di euro – dei 107 miliardi complessivi – la cifra del Fondo Sanitario Nazionale 2015 destinata alla Regione Puglia. Il governatore pugliese ha però precisato: “Non significa che li chiuderemo senz’altro, ma sono disponibile a farlo, perché non si possono mettere altre tasse”

Il primo a commentare le dichiarazioni di Emiliano è stato il consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo. “Discuta con la commissione Sanità ed il Consiglio regionale sulla base di proposte altamente documentate. Basta dichiarazioni improvvisate sulla chiusura degli ospedali. Bisogna decidere con cognizione evitando di essere frettolosi. La fretta è sempre cattiva consigliera. Se è vero che vuole utilizzare il metodo della partecipazione la smetta di fare dichiarazioni che anticipano scelte precostituite e per questo arbitrarie!”

Gli fa eco il collega di partito Damascelli: “Apprendiamo che, dopo i primi annunci e le successive smentite, Emiliano torna a paventare la chiusura di decine di ospedali nella nostra Regione. Stavolta, trincerandosi dietro l’alibi dell’aumento delle tasse. Ora, non siamo del partito della polemica ad oltranza, ma né i cittadini né noi abbiamo l’anello al naso: se Emiliano si prepara a chiusure dolorose e accampa scuse per farlo, non utilizzi strumentalmente l’argomento delle tasse. Quelle, come sosteniamo da sempre, deve già ridurle con un taglio serio a sprechi intollerabili utili soltanto al clientelismo elettorale”

foggiatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -