USA: 14enne rapisce insegnante, la sgozza e la butta nella differenziata

La rapisce nel bagno delle ragazze, la uccide e nasconde il corpo in un bidone della raccolta differenziata. E’ l’atroce delitto commesso, secondo gli inquirenti, dal sedicenne Philip Chism, accusato di aver ucciso la propria insegnante di matematica nell’ottobre 2013 e di aver trasportato il cadavere nel bosco attraverso un bidone dell’immondizia.

Il giovane, riporta l’Independent, è stato però ripreso dalle telecamere di sorveglianza della Danvers High School mentre trasportava il corpo di Colleen Ritzer, 24 anni, dopo averle tagliato la gola nella toilette delle donne. Il filmato, mostrato alla Salem Superior Court, ritrae il ragazzo incappucciato mentre si aggira vicino al bagno indossando un paio di guanti bianchi.

Altre immagini mostrano invece Chism, che all’epoca del delitto aveva 14 anni, sostare all’esterno del bagno senza scarpe e con diverse macchie di sangue sui jeans. Kevin Hebet, amico dell’imputato, ha dichiarato di aver avuto con lui una normale conversazione nel pomeriggio dell’omicidio. Dopo aver riportato il bidone a scuola, il ragazzo si è poi recato all’AMC Theater a vedere ‘Gravity’ usando, secondo la testimonianza del direttore del cinema, la carta di credito della docente uccisa.

chism-uccide-prof

A qualche metro dal corpo della vittima, nel bosco dietro l’edificio, è stato rinvenuto un bigliettino contenente la scritta ‘Vi odio tutti’. Il legale del ragazzo, Denise Regan, ha affermato che il suo assistito soffre di disordini psichiatrici dall’età di 10 anni e vive in una situazione familiare complicata, dato il divorzio dei genitori. Il ragazzo si è dichiarato non colpevole, ma il processo riprenderà il 30 novembre.
ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -