Urina sul portone di una casa e prende a bottigliate il proprietario

Perugia, delirio a Fontivegge: “Preso a bottigliate mentre buttavo la spazzatura”

Fontivegge terra di nessuno. E ancora una notte di ordinaria follia a Perugia. “Sono uscito di casa intorno a mezzanotte. Dovevo gettare la spazzatura e portare il cane a passeggio nel parco vicino. Sono uscito dal portone del palazzo e mi sono trovato davanti uno straniero che voleva urinare davanti alla porta. L’ho guardato e l’ho invitato ad andare a fare i suoi bisogni nel parco se proprio doveva. L’uomo ha reagito urlando e aggredendomi. Prima che potessi difendermi mi ha colpito con una bottigliata alla testa”. Questa la testimonianza di un residente della zona di Fontivegge raccolta dal Giornale dell’Umbria.

La zona dell’Ottagono e di via del Macello è una zona calda, caldissima. E pericolosa: “Ero una maschera di sangue – prosegue il residente – Sono dovuto andare in ospedale per farmi ricucire la cute sulla testa. Nonostante l’ora tarda c’era gente in giro che ha visto, qualcuno abita anche nel quartiere, ma nessuno mi ha soccorso”.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, vista la gravità della ferita, il residente è stato sentito dagli agenti del posto fisso di polizia dell’ospedale di Perugia. Sarebbe anche in arrivo una denuncia per l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni gravi. “

perugiatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Urina sul portone di una casa e prende a bottigliate il proprietario”

  1. “l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni gravi. “
    E PERCHE’ ERA ANCORA IN ITALIA?UN SIMILE SOGGETTO DOVEVA ESSERE GIA’ STATO ESPULSO DA TEMPO!E SE IL CITTADINO AGGREDITO IN MANIERA TANTO BRUTALE E SELVAGGIA FOSSE MORTO,CHI SAREBBE STATO IL VERO RESPONSABILE?

    • Enrico il perchè e semplice che dalla democrazia siamo passati alla dittatura più becera, ma il peggio deve arrivare già i segnali della Francia li si comincia a vedere, ai detto bene perché datosi che era noto alle forze dell’Ordine, lo si dovrebbe chiedere al Ministro Alfano e ai Giudici i quali apettano che ci escano ancora dei morti per aggressione di questi Criminali Clandestini, per non parlare dei vicini che fanno gli omertosi conigli MxxxxxI.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -