Sfilata multiculturale a Cosenza “gli islamici non sono tutti assassini”

 

COSENZA,  – Uno sparuto gruppetto di circa 30 studenti dell’Università della Calabria, cattolici e musulmani fianco a fianco, hanno sfilato ieri per il centro di Cosenza per la pace e ribadire che “gli islamici non sono tutti assassini”, come ha detto uno degli organizzatori, Moaaz Abdelhay.

“Siamo qua – ha aggiunto – per condannare il terrorismo, perché quello che sta accadendo è contro l’umanità, a prescindere dalla religione o dalla nazionalità delle vittime. Siamo felici della partecipazione di tanti cosentini, giovani come noi”.

con fonte ansa

foto cosenza.weboggi.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -