Roma: guano di storni e pioggia, incidenti sul lungotevere

guano-roma

Guano e pioggia. Questo il mix micidiale che questa mattina ha mandato in tilt il lungotevere de’ Cenci, nella zona dell’Isola Tiberina. Decine gli incidenti che hanno coinvolto soprattutto scooteristi e motociclisti ma anche diversi pedoni, scivolati sopra gli strati di escrementi degli storni resi particolarmente scivolosi dalla pioggia. Una situazione di difficoltà che ha richiesto la chiusura di un tratto di strada “quasi impraticabile”, comunica Luce Verde Roma, con difficoltà di circolazione su Lungotevere dei Vallati, Lungotevere Tor di Nona e Lungotevere Raffaello Sanzio.

MEZZI AMA – Sul posto per limitare i danni diverse squadre di agenti della Polizia Locale di Roma Capitale e pattuglie dei carabinieri. Un tratto di strada è stato chiuso provvisoriamente in attesa dell’intervento di pulizia del guano da parte dei mezzi dell’Ama.

FALCHI HARRIS – Per tamponare il problema del guano degli storni cinque falchi Harris si erano alzati in volo nei cieli di Roma per allontanare gli stormi di uccelli, come annunciato dal presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi. Una situazione non nuova, non solo in Centro Storico ma in diversi quadranti della Capitale. A creare problemi la presenza massiccia di uccelli che stazionano sui rami degli alberi della città in questo periodo dell’anno. Un problema soprattutto per il guano che, immancabilmente, inizia a ricoprire la strada, molte volte rendendo inaccessibile ai passanti il marciapiede e spesso imbrattando le auto parcheggiate al di sotto.

.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -