Germania, congresso Npd: estremisti di sinistra tirano sassi alla polizia, 125 fermi

 

Disordini e scontri di piazza hanno accompagnato oggi a Weinhein, nel Land sud-occidentale del Baden-Wuerttenberg, l’apertura del controverso congresso dell’Npd, il Partito Nazionaldemocratico Tedesco di destra.

Un raduno di esponenti dei collettivi della sinistra radicale, iniziato pacificamente, e’ ben presto degenerato in tumulti con fitte sassaiole, mentre la polizia era costretta a caricare i manifestanti e a lanciare lacrimogeni per disperderli. Gli agenti in assetto anti-sommossa hanno effettuato almeno 125 fermi per identificare i piu’ facinorosi. Guardati a vista i venti ingressi del centro conferenze dove si svolgono i lavori.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -