Marine Le Pen: “L’assenza di frontiere nazionali è una follia criminale”

marine-lepen

 

“Come è possibile che i servizi di intelligence francesi non avessero raccolto l’informazione della presenza” di Abdelhamid Abaaoud “sul territorio nazionale?”. Lo chiede in un comunicato la leader del Fronte nazionale (Fn), Marine LePen, facendo riferimento all’uomo che è ritenuto la mente degli attentati di Parigi.

“Domanda più grave e più fondamentale: come questo individuo ha potuto così facilmente attraversare le frontiere europee e quindi francesi e installarsi nell’Ile-de-France, l’area metropolitana della capitale? Sembra in effetti che chiunque possa entrare liberamente in Francia senza alcun controllo”, continua il comunicato di LePen, rilanciato anche su Twitter.

Per la presidente del partito, “l’assenza di confini nazionali rappresenta una follia criminale” e “ristabilire i controlli alle frontiere nazionali è la prima risposta che conviene adottare” (LaPresse)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -