Damasco: chi non si coordina con noi o con Mosca è un ‘aggressore’

 

19 NOV – “Qualsiasi intervento militare in Siria contro il terrorismo non coordinato con Damasco…sarà considerato una aggressione”: lo dice l’ambasciatore siriano a Mosca Riad Haddad, precisando comunque che “qualsiasi Paese che coordinerà le sue azioni con la Russia, le coordinerà automaticamente anche con il governo siriano”.(ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -