Cacciavite e manganello per rubare auto, arrestati due Rom minorenni

Roma – Tor Sapienza, furto auto: arrestati due minorenni

Armati di cacciavite e manganello hanno aggredito un uomo per poi rubargli l’auto e il cellulare. E’ accaduto la scorsa notte, intorno alle 2, in viale Filippo De Pisis , nel quartiere periferico di Tor Sapienza.

bergoglio

L’ALLARME – La segnalazione è arrivata, via radio, alla sala operativa della Questura che così ha diramato le ricerche. I malviventi, secondo le descrizioni, erano tre giovani, tutti vestiti con felpe e jeans e di probabile etnia rom. I tre avevano da poco rapinato l’auto di un uomo, facendosi consegnare le chiavi della macchina ed il cellulare, minacciandolo con un cacciavite ed un manganello.

LA BREVE FUGA – Quando gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti sono giunti sul posto, all’altezza di via Amarilli, hanno notato tre giovani ragazzi, corrispondenti alla descrizione. I malviventi, sorpresi, hanno lasciato la macchina rifugiandosi all’interno del centro di accoglienza, che si trova proprio in quella via, facendo così perdere le loro tracce.

L’ARRESTO – In ausilio alla pattuglia della volante è, quindi, arrivato un secondo equipaggio della Polizia di Stato per effettuare un controllo all’interno del centro di accoglienza. I nomadi, due di minore età e il terzo di 19 anni, una volta rintracciati sono stati arrestati per il reato di rapina aggravata in concorso. I due minori sono stati condotti in un centro di prima accoglienza.

romatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Cacciavite e manganello per rubare auto, arrestati due Rom minorenni”

  1. e come al solito a tarallucci e vino, sempre con la scusa sono ragazzi, non sono andati a scuola, vivono in un ambiente non accogliente ciuciù ciucià e il fiasco dell’olio, e questi continuano senza problemi!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -