Il sociologo Allievi difende gli islamici: contro di loro atteggiamenti odiosi e immorali

 

fotogramma - islam - MILANO  11 Lug 2004 - STRANIERI ISLAMICI MUSULMANI DURANTE LA PREGHIERA DEL RAMADAN IN PIAZZA DEL DUOMO p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

“La comunità islamica italiana si è dissociata pubblicamente più volte dopo gli attentati di Parigi. Ma ora basta falsità. C’è anche chi è stufo di doversi dissociare da qualcosa a cui non si è mai nemmeno associato. E poi c’è anche un altro aspetto insopportabile. Nonostante fiocchino le dichiarazioni di chi si dissocia, comunque non vengono mai pubblicate da alcuni giornali per poi poter dire che gli islamici non si dissociano. Questo atteggiamento provocatorio ha solo lo scopo di creare divisioni e fomentare l’odio”.

Ad affermarlo è Stefano Allievi, sociologo e direttore del master sull’Islam in Europa dell’Università di Padova. “Nessun giornale francese avrebbe mai pubblicato un titolo come quello di ‘Libero’ – aggiunge Allievi – non ha niente di giornalistico. E’ come dire ‘Ebrei bastardi’. Basterebbe sostituire la parola ‘ebreo’ con ‘islamico’ per capire quanto è odioso un atteggiamento così. Non solo è immorale, è anche odioso perché si guadagna creando divisioni”.

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -