“Chiudere le frontiere non serve a nulla”

renzi

“Chiudere le frontiere non serve a nulla”

… a meno che l’Ebetino di Rignano, che abitava gratis a sua insaputa via Alfani 8, non abbia confidenza con la matematica e abbia deciso di accogliere tutta l’Africa, (i cui abitanti sono solo un miliardo e centocinquanta milioni), malgrado gli Stati islamici africani, che sono una buona parte di quei 57 Paesi musulmani che hanno una crescita, in termini di Pil, superiore alla nostra non di poco. E naturalmente italioti ed euroidioti  non si chiedono perché i poveretti, rifugiati e profughi che fuggono dalla fame e dalla guerra, non emigrino da loro – che sono lì a 4 passi – piuttosto che da noi, rischiando anche la vita.

Chiudere le frontiere non serve a nulla“, ha detto il golpista. “Se dici ‘chiudi le frontiere’, come alcuni hanno fatto, dovresti dire che lo fai per tenerli dentro, perché gli assassini, nella stragrande maggioranza dei casi, sono nati e cresciuti in Europa“. VIDEO >>>

Se una boiata simile l’avesse detta una persona normale, non ci avremmo fatto caso. Ma siccome: “Chiudere le frontiere non serve a nulla” l’ha detto uno che tutto quello che fa e che dice non rientra nei paradigmi della cosiddetta normalità, questo non solo certifica la nostra tesi, ma è addirittura emblematico di come questo parolaio non capisca ciò che dice e ciò che fa.

Insomma, se non chiudi le frontiere per controllare chi entra, se non v’è un controllo  alla principale porta d’ingresso d’Europa e dell’Occidente e se, al posto dei rifugiati, ti metti in casa dei clandestini spesso delinquenti comuni e al posto di profughi ti metti invece in casa apprendisti terroristi o terroristi DOC, a denominazione di origine controllata ISIS, con le frontiere aperte ne arriveranno di continuo.

E ritornando alla matematica, dite al caro imbecille che non è altro, si aggiungono con il segno + altri delinquenti e apprendisti terroristi, oltre a quelli che lui stesso dice: “sono già dentro”.

Capito mi hai o ti faccio un disegno?

Armando Manocchia  @mail



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -