Omicidio a colpi di machete, arrestato 15enne marocchino

 

Bergamo, 16 nov. – Un quindicenne e’ stato arrestato per l’omicidio della scorsa settimana a Zingonia, nel Bergamasco, quando un marocchino di 30 anni ritenuto vicino all’ambiente dello spaccio di droga venne ucciso a colpi di machete e il fratello di 27 venne ferito gravemente.

Anche il ragazzo e’ marocchino e, secondo la sua stessa ammissione, sarebbe l’autore materiale del fatto. L’interrogatorio e’ attualmente in corso. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -