Terrorismo, Copasir: “Chi dice che l’Italia è al sicuro vive in un altro mondo”

 

Dopo gli attacchi che hanno causato una carneficina a Parigi, cresce la paura di attentati anche in Italia. L’Isis, che h rivendicato le stragi della capitale francese, ha promesso di colpire altre città europee fra le quali Roma, possibile obiettivo in occasione del Giubileo. Cresce l’allerta e si moltiplicano i controlli sugli obiettivi sensibili.

stucchi

Il Copasir non esclude azioni terroristiche. “Ci saranno attacchi simili a quelli di Parigi in Italia? “Non possiamo escludere niente, chi dice il contrario è un utopista. Chi dice che l’Italia è al sicuro sbaglia, vive in un altro mondo”. Lo afferma il presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza, Giacomo Stucchi.

Il presidente del Copasir ha ribadito che la minaccia nei confronti del nostro Paese “è concreta” ed ha sottolineato che l’intelligence “lavora affinché tutto ciò non accada, mantenendo un livello di attenzione elevatissimo”. “Servono più risorse per avere più strumenti, più mezzi e più uomini per il contrasto al terrorismo”, ha aggiunto Stucchi ricordando che martedì il Copasir ascolterà il sottosegretario con delega ai servizi di intelligence Marco Minniti

TISCALI



   

 

 

2 Commenti per “Terrorismo, Copasir: “Chi dice che l’Italia è al sicuro vive in un altro mondo””

  1. Mi piacerebbe sapere quanti terroristi sono in Italia pronti a colpirci? nessuno lo sa! quanti Clandestini ci sono in Italia non Identificati, Nessuno lo sa! Quanti clandestini possibili che sono in Italia e dove sono? nessuno lo sa! quanti Clandestini entrano illegalmente in Italia lungo le coste? Nessuno lo sa? questa nazione fra non molto non si chiamerà più Italia ma bensì “NONSO’ “

  2. Chi lo dice , perchè vive in un mondo tutto Suo. O perchè non è adatto a vedere i problemi sociali della gente . O PERCHE’ HA PAURA DELLA VERITA’.!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -