Conficca un cacciavite nella nuca a un collega, arrestato marocchino

 

14 NOV – Ha conficcato un cacciavite nella nuca a un collega durante un litigio sull’uso di utensili da lavoro: un marocchino 50enne residente a Casalgrande, nel Reggiano, è stato arrestato dai carabinieri per lesioni gravissime, mentre la vittima, un operaio quarantenne di Sassuolo, è stato ricoverato all’ospedale di Baggiovara e rischia la paralisi degli arti inferiori. E’ accaduto stamane nella zona industriale di Sant’Antonino, nel comprensorio ceramico reggiano.  (ANSA) – REGGIO EMILIA



   

 

 

1 Commento per “Conficca un cacciavite nella nuca a un collega, arrestato marocchino”

  1. Ecco l’accoglienza, bisognerebbe accoglierli tutti però ditelo alla signra Boldrini quanti se ne debbono accogliere di questa gente povera è onesta che ammazza la gente.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -