Parigi sotto attacco, tre attentati “Diversi morti e feriti in centro”

Parigi sotto attacco. Un uomo ha aperto il fuoco sulla terrazza di un caffe’, La Belle Equipe, nell’11esimo arrodissement. Secondo alcuni testimoni ci sarebbero 18 morti e molti feriti.  “Ostaggi in mano a terroristi”. Negli stessi minuti ci sono stati altri due attacchi nell’est della citta’ e un’esplosione e’ stata udita vicino allo stadio di Francia, dove e’ in corso l’amichevole Francia-Germania. AGI

sparatoria-parigi

Un’esplosione e colpi di armi da fuoco sono stati avvertiti fuori dallo Stade de France dove si giocava un’amichevole della nazionale francese di calcio. Il presidente François Hollande è stato evacuato per precauzione.

Contemporaneamente nell’11esimo arrondissement da un’auto in sosta sono stati sparati colpi di kalashinikov contro una sala di concerti, mentre poco lontano, nel decimo arrondissement, un uomo ha sparato sulla terrazza di un ristorante. (il giornale.it)



   

 

 

1 Commento per “Parigi sotto attacco, tre attentati “Diversi morti e feriti in centro””

  1. L’Italia e una parte dell’Europa predica l’accoglienza dei terroristi, cosa ci si deve aspettare?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -