Comune di Firenze: gli atti sugli scontrini di Renzi non saranno diffusi

 

Gli scontrini sulle spese di rappresentanza nei ristoranti dell’ex sindaco Matteo Renzi per il momento non saranno diffusi. E’ stato Palazzo Vecchio a renderlo conto, con una nota ufficiale, in cui si legge: “Il Comune di Firenze ha sempre garantito e sempre garantirà la trasparenza e la massima disponibilità nell’accesso agli atti relativi all’amministrazione, così come previsto dalla legge. In merito alle polemiche emerse nei media negli ultimi giorni, il Comune ribadisce che alcuni atti non saranno resi disponibili – per motivi di riservatezza – fino al termine della indagine da parte della Corte dei Conti, così come concordato con la procura della stessa magistratura contabile”.

La polemica era montata dopo che Il Fatto Quotidiano ha riportato un’intervista in cui un ristoratore fiorentino affermava, per poi rimoderare il tutto, che gli scontrini del suo ristorante li mandava a Palazzo Vecchio.

Una vicenda, dopo quello che è stato il caso Marino a Roma, su cui sì è mossa anche la Corte de Conti. Oltre ai media che hanno pressato l’attuale sindaco Nardella, fedelissimo di Renzi, per capire come trovare la rendicontazione precisa di queste spese.

E della quale da tempo il consigliere comunale (Sel) Tommaso Grassi vuole venire a capo con gesti anche eclatanti, come un presidio di 24ore con tanto di sacco a pelo, per impugnare gli scontrini delle spese dell’attuale premier.

firenzetoday.it



   

 

 

1 Commento per “Comune di Firenze: gli atti sugli scontrini di Renzi non saranno diffusi”

  1. Finalmente si sente qualcuno di SEL, onore a TOMMASO GRASSI tutto maiuscolo perché in questo caso lo stramerita, Nardella e un altro arrogante del PD, se e tutto a norma di legge sti scontrini perché non li cacciate fuori che paura avete quando uno nasconde e come quello che dice pensar male e peccato ma più delle volte ci si azzecca, o no? ma non c’era una causa dove si doveva presentare Renzi perché aveva denunciato non ricordo se era un usciere o assessore, non ho saputo più nulla anche perché le notizie vere le si trovano solo in questo giornale IMOLAOGGI.IT.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -