Romeni ubriachi tentano di uccidere due carabinieri a coltellate

carabinieri

Hanno seminato il panico nel palazzo. Prima si sono presi a calci e pugni all’ingresso della propria abitazione. Poi hanno aggredito un condomino che nulla aveva a che fare con le loro discussioni. Quindi, visibilmente ubriachi, e armati, si sono scagliati contro i carabinieri per ucciderli.

Serata di follia, quella di venerdì, per due giovani romeni – in Italia da poco – che sono stati arrestati dai militari della compagnia di Vimercate con le accuse di tentato omicidio, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Poco dopo le venti, i due, un diciottenne e un ventunenne, hanno iniziato a litigare violentemente in un condominio di Vaprio d’Adda, in via per Trezzo 47. Allertati dai residenti, i carabinieri sono immediatamente intervenuti sul posto e hanno cercato di calmare gli animi, che si sono ulteriormente infervorati quando la colluttazione ha coinvolto un condomino di passaggio.

bergoglioA quel punto, la situazione è definitivamente precipitata. Gli aggressori, entrambi nullafacenti, sono entrati in casa, hanno afferrato due coltelli da macellaio e si sono scagliati contro i militari. Uno ha cercato di ferire l’autista della volante al collo, mentre l’altro ha sferrato una coltellata al basso ventre contro il capo pattuglia.

I due giovani carabinieri, nonostante il pericolo, non hanno indietreggiato e – dopo una violenta rissa durata alcuni minuti – sono riusciti a bloccare ed immobilizzare i due, che sono poi stati portati in caserma dagli altri uomini dell’arma giunti sul posto.

I militari aggrediti hanno riportato lesioni, che li hanno costretti a un viaggio al pronto soccorso. Gli aggressori, invece, sono stati portati al carcere di San Vittore

milanotoday.it



   

 

 

4 Commenti per “Romeni ubriachi tentano di uccidere due carabinieri a coltellate”

  1. Scommetto che oggi sono già fuori….

  2. Bravi i carabinieri;ma la domanda ora è quanto resteranno in carcere?
    .PS:Come ho già avuto modo di dire altre volte,questi soggetti non hanno alcun bisogno di porto d’armi;le hanno sempre pronte,dovunque e comunque!

  3. DA NON SCARTARE LA PROPOSTA CHE ALLE FORZE DELL’ORDINE , MUNITI ANCHE DI ESTINTORI.”

    HO GIà VISTO IL FATTO CONCRETO – NEL 1958 – IL RISULTATO CONTRO BRIACHI ALLE DUE DI NOTTE- ! CERA DA SBELLICARE DALLE RISA-!

  4. SE l’ITALIA avesse uomini al GOVERNO CON LE PALLE questi delinquenti processati in diritto subito e la condanna da stabilire la vanno nello scontare al loro PAESE che e’ molto Rigida e le Carceri sono peggio delle nostre ..se li teniampo in ITALIA chi paga …I CONTRIBUENTI ITALIANI …poi dicono che le carceri sono sopraffollate ..mi sembra una situazione logica e da concretizzare …ììì

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -