Terrorista torna in Italia col barcone fingendosi profugo

Si era nascosto su un barcone di 200 clandestini prelevati nel canale di Sicilia da una nave militare, e poi fatta sbarcare a Lampedusa il 4 ottobre.

Ben-Nasr-MehdiStiamo parlando di Ben Nasr Mehdi, 38enne capo di una cellula terroristica affiliata allo Stato Islamico.

“Mi chiamo Mohamed Ben Sar, sono un perseguitato politico e voglio chiedere asilo per andare in Nord Europa dove ho alcuni parenti. Aiutatemi”, così si è presentato alle forze dell’ordine che lo attendevano. Infatti, la squadra mobile di Agrigento era al corrente del suo arrivo ma aveva mantenuto le informazioni segrete, nessuno doveva sapere nulla, troppo alto il rischio che il terrorista riuscisse a scappare.

Per giorni, Ben Sasr Mehdi ha cercato di spacciarsi per un profugo politico, poi sono arrivati i riscontri dell’Afis, il sistema automatizzato di identificazione delle impronte, che confermavano la tesi della polizia. Quello che avevano davanti era uno dei terroristi più pericolosi secondo l’intelligence italiana. Grande esperto di esplosivi e “Stella Polare” nell’organizzazione di viaggi delle nuove reclute del Califfato verso Siria, Iraq e Afghanistan. Era stato catturato nel 2008 a Novellara, in provincia di Reggio Emilia, e costretto a scontare una pena di 7 anni. Ora, è stato rimpatriato nel suo paese e affidato alla autorità tunisi.

L’accaduto non è da sottovalutare. Infatti, conferma la tesi che nascosti dietro migliaia di immigrati si nascondano le trame dell’Isis e che questi usino queste “barche della speranza” per invadere o comunque contaminare il suolo europeo. il giornale



   

 

 

1 Commento per “Terrorista torna in Italia col barcone fingendosi profugo”

  1. PESCATO.? OPPURE LO HA VOLUTO LUI.?= A CASA SUA; “DERELITTO” = – IN ITALIA AMMESSO CHE VENGA CONDANNATO AL CARCERE . HA TROVATO COME PASSARE IL “LUNARIO” . MANGIA BEVE E DORME , RISCALDATO, (RISPARMIA LE SPESE PER IL RISCALDAMENTO) ED A PRIMAVERA CON I SOLITI “CONDONI” DI LEGGE VIENE RIMESSO IN LIBERTà “AL SUO LAVORO”.!
    AMMESSO CHE SIA, LA MIA, TUTTA UNA INVENZIONE AL FATTO , MA LA MORALE IN TANTI ALTRI FATTI è IDENTICA.!
    SIAMO STANCHI CHI QUESTE SFACCETTATURE “SOCIALI”.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -