Islam, Mattarella: Indonesia esempio virtuoso perche’ regna la convivenza

Nessuno puo’ dirsi immune dal rischio del terrorismo internazionale, che e’ la sfida dei prossimi anni. Sergio Mattarella incontra il presidente dell’Indonesia Joko Widodo al palazzo presidenziale di Giacarta e durante il colloquio registra la tensione del leader indonesiano che si dice “molto preoccupato del terrorismo internazionale e del ruolo dell’Isis in particolar modo in Medio Oriente e Nord Africa”. “Italia e Indonesia non sono immuni da questa minaccia” gli fa eco il nostro Capo dello Stato.
“Questa – conferma il presidente della Repubblica italiana – e’ la sfida piu’ grande che dovremo affrontare nei prossimi anni.

L’esempio dell’Indonesia e’ un esempio virtuoso perche’ regna la convivenza”, anche tra diverse religioni.

INDONESIA

Indonesia: kamikaze in chiesa cristiana, 4 vittime

Islam, Indonesia: gli Ulema vietano di dire ‘Buon Natale’

Indonesia: scrive su Facebook di essere ateo, arrestato per blasfemia

Indonesia:la più vasta popolazione musulmana del mondo e la persecuzione dei Cristiani

Indonesia: punk ‘rieducati’ dagli islamici

Indonesia, salta concerto di Lady Gaga dopo minacce di estremisti islamici

Indonesia: scooter vietato alle donne, è contro la sharia

Indonesia: Integralisti islamici protestano contro il concorso Miss Mondo

Indonesia: il test della verginità sulle donne soldato

Widodo ha garantito che l’Indonesia “fara’ di tutto per impedire il diffondersi dell’estremismo”. E non a caso stamane il Grande Imam della moschea di Giacarta, la piu’ grande del Sud est asiatico, aveva spiegato al Capo dello Stato in visita che “l’islam non ha mai indicato la via della violenza contro chi non e’ della sua stessa religione“.

Aceh, Indonesia: musulmani e non musulmani obbligati a seguire la Sharia

Una sottolineatura tanto piu’ significativa, proprio mentre il modello di dialogo e convivenza in Indonesia e’ sotto tiro, con le nuove campagna di ‘arruolamento’ dell’Isis che stanno soppiantando quelle di al Qaeda. Nessuno qui ha dimenticato i due piu’ gravi attentati del 2002 e del 2009, ma soprattutto si teme il proselitismo interno dell’Isis che ha gia’ convinto 500 ragazzi a divenire foreign fighters e sta agitando zone distanti dalla capitale ma popolose e strategiche per gli equilibri interni.
Mattarella lo dice chiaro e tondo nel brindisi al pranzo di Stato offerto da Widodo: “Indonesia e Italia non sono immuni da questa minaccia”. Una affermazione tanto piu’ significativa in quanto Roma e’ a pochi giorni dall’inizio del Giubileo. L’unico modo per contrastare il terrorismo sono il rifiuto della violenza e la tolleranza. Italia e Indonesia, “le loro strutture sociali, la loro esperienza di convivenza, sono la riprova che stabilire un dialogo basato sulla tolleranza, il rispetto e il rifiuto della violenza possono contrastare efficacemente questa piaga”.

con fonte AGI



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -