Dall’Arabia Saudita Renzi attacca la Lega “Basta con chi vuole bloccare il Paese”

Dall’Arabia Saudita, Matteo Renzi e’ tornato ad attaccare “chi blocca il Paese” e ha ribadito che “l’Italia e’ ripartita, dopo tante difficolta’”.

Renzi-arabia

Il premier ha visitato il cantiere della metropolitana di Riad, progetto di un consorzio di aziende, tra cui le italiane Salini Impregilo e Ansaldo Sts, e ha spiegato che “lo sforzo del governo e’ quello di rimettere l’Italia al suo posto nel mondo”.

L’Italia non e’ fatta solo da chi sa urlare e insultare per la strada. Basta con chi vuole bloccare il Paese. Noi rimettiamo l’Italia al suo posto nel mondo”, ha affermato il presidente del Consiglio. “Basta con le polemiche, con chi vuole bloccare il Paese e con chi sa solo urlare, protestare insultare”, ha aggiunto Renzi. (Ovviamente ce l’ha con Lega. Non una parola contro la violenza dei centri sociali., ndr)
“Quello che importa agli italiani e’ che le cose funzionino. IL FATTO E’ CHE NON FUNZIONANO AFFATTO!!

L’Italia e’ ripartita dopo tante difficolta’ e ora e’ il momento di renderla piu’ solida”, ha sottolineato ancora il premier. “E’ molto significativo che l’Italia sia vista non solo come un paese in cui fare una vacanza ogni tanto, ma come un Paese capace di offrire grandi opportunita’”, ha aggiunto Renzi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -