Birmania: Suu Kyi verso il trionfo “abbiamo 70% e maggioranza”

E’ a un passo dal trionfo la leader dell’opposizione birmana, Aung San Suu Kyi. I membri del suo partito, Lega Nazionale per la Democrazia, hanno annunciato di essere certi di aver ottenuto il 70% dei voti. Il presidente dell’Usdp, il Partito di unione, solidarieta’ e sviluppo del presidente birmano Thein Sein, ha ammesso la sconfitta alle elezioni, le prime libere in 25 anni. “Abbiamo perso”, ha dichiarato Htay Oo.

aung-birmania
Il successo di Suu Kyi e’ stato confermato anche dai dati ufficiali. Il suo partito ha conquistato tutti i primi 12 seggi della ‘Camera bassa’ del Parlamento, ufficialmente assegnati finora dalla Commissione elettorale. Se il dato del 70% trovasse conferma, Suu Kyi avrebbe la maggioranza necessaria per formare il governo. La soglia e’ del 67% dei voti considerando che alla giunta militare e’ riservato un 25% dei seggi.

“Dobbiamo capire le ragioni per cui abbiamo perso”, ha sottolineato Htay Ooo, stretto alleato del presidente Thein Sein. “In ogni caso accettiamo il risultato senza alcuna riserva”. Htay Oo si e’ detto inoltre sorpreso dell’entita’ della sconfitta subita nella sua circoscrizione, a Hinthada, nel delta della regione, considerata la roccaforte del sostegno di base al partito. “Non me l’aspettavo perche’ avevamo fato tantissimo per le genti di quella regione. In ogni caso e’ una decisione del popolo”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -