Romeno nudo sorpreso a fare sesso in cortile pretende 50 euro per essere stato disturbato

 

Ha sorpreso una coppia completamente nuda ad amoreggiare nei pressi del suo box auto, nel cortile condominiale. E’ successo questa mattina a Torino. L’inquilino, dopo aver chiesto alla coppia di allontanarsi, è salito in auto per uscire. Mentre la donna si è subito allontanata però, il compagno, un romeno di 29 anni, ha iniziato a inveire contro l’automobilista che a suo dire lo aveva “disturbato” e lo ha minacciato chiedendogli 50 euro come “risarcimento”. Quando la vittima ha provato ad allontanarsi il 29enne, sempre nudo, si è posizionato in mezzo alla rampa e ha impedito l’uscita della vettura prendendola a calci e pugni.

Le volanti dei Commissariati San Donato e San Paolo, intervenute sul posto, hanno bloccato il 29enne, non senza difficoltà. L’uomo risultato poi essere ubriaco dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, tentata estorsione, violenza privata, danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le generalità e atti contrari alla pubblica decenza. admkronos



   

 

 

2 Commenti per “Romeno nudo sorpreso a fare sesso in cortile pretende 50 euro per essere stato disturbato”

  1. Questo non lo condanneranno mai come anno condannato il Povero ERNES anche se non ha ammazzato ma cosa succedeva se il signore con l’auto usciva dall’auto? ecco lo stato del PD che abbiamo, Augusto Pinochet nei confronti di questi politici era un vero signore.

  2. A LEGGERE GLI ARTICOLI RORRELATI CìE’ DA SBELLICARE DALLE RISA … CHI INNEGGIA ALLA INTEBGRAZIONE DELLA LORO CULTURA. … CI RACCONTANO “BARZELLETTE” O CI PRENDONO PER LE NATICHE,???

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -