Modena: gioielliere picchiato e rapinato da banditi dell’Est

 

Modena – Due uomini con pistola hanno rapinato alle 10 una gioielleria di via Selmi a Modena, picchiando e legando con fascette il titolare. La coppia, con accento dell’est, ha fatto irruzione e utilizzato spray urticante per immobilizzare il gioielliere, costretto a consegnare orologi e preziosi per circa 300.000 euro.

Dalle prime ricostruzioni, risulta che i due nei giorni scorsi si fossero finti clienti. Oggi avrebbero dovuto comprare preziosi cui si erano detti interessati. Indaga la polizia. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -