Boldrini: la volgarità in politica è indice di pensiero debole

 

“Quando si arriva a questo degrado si allontana l’opinione pubblica dalla politica, in un momento in cui invece è importante farne capire il ruolo. E’ ancora più grave quello che accade quando si arriva a fare gesti volgari o a insultare i colleghi perché si ha un pensiero debole. Chi ha un pensiero forte non ricorre mai all’insulto, né a quello tout court né a quello sessista. Se il pensiero è debole allora si ricorre a questo”.

Lo ha detto a Skytg24 la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervistata da Maria Latella, a proposito dei cattivi esempi della politica. “Mi aspetto – ha proseguito Boldrini – che tutto questo venga condannato dall’opinione pubblica, perché questo crea sdegno e se non crea sdegno è un segnale preoccupante, significa che l’opinione pubblica non è attenta o si è abituata a tutto”.

Laura Boldrini parteciperà oggi alla Camera all’anteprima di ‘Malala’, il documentario (nei cinema dal 5 novembre) è diretto da David Guggenheim, premio Oscar per ‘Una scomoda verità’. L’anteprima a Montecitorio è un evento organizzato in collaborazione con Sky e 20th Century Fox. Sky trasmetterà Malala nelle prime settimane del 2016 su National Geographic Channel. (LaPresse)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -