Milano: sedicenti “profughi” rubano documenti a connazionale, arrestati

 

I carabinieri di Sesto San Giovanni (Milano) hanno arrestato due  nigeriani di 26 anni, ospiti della comunità Sprar, Sistema protezione richiedenti asilo e rifugiati, di via Pasteur.

Una settimana fa avevano malmenato e rapinato un connazionale 25enne, ospite della croce rossa di Bresso, rubandogli i documenti, fra cui la carta di soggiorno e il codice fiscale. Nei giorni scorsi i militari dell’Arma avevano arrestato, a Bresso, il terzo complice. (LaPresse)



   

 

 

1 Commento per “Milano: sedicenti “profughi” rubano documenti a connazionale, arrestati”

  1. Sempre al Partito del PD e alla signora Boldrini dovreste mandargli queste notizie a loro interessano perché devono tutelarle.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -