Milano: palazzine dell’Expo ai clandestini. No della Lega: destinarle ai milanesi

 

“Il campo base di Expo non dovrà essere messo a disposizione per ospitare i clandestini. Siamo assolutamente contrari alla proposta assurda lanciata ieri dall’ex prefetto di Milano di destinare le 27 palazzine prefabbricate che hanno accolto tecnici, impiegati, operai e forze dell’ordine durante l’evento universale”.

palazzine-expo

È quanto afferma Massimiliano Bastoni, consigliere comunale del Carroccio a Palazzo Marino.”Chiediamo al commissario Sala -aggiunge- di stralciare dall’ordine del giorno del consiglio di amministrazione quest’idea blasfema. Ci sono migliaia di famiglie lombarde che attendono in graduatoria una casa popolare. Se le palazzine verranno date a qualcuno, queste dovranno essere vanno destinate ai milanesi. E non si parli, demagogicamente e strumentalmente, di profughi perché questi si possono contare sul palmo di una mano. Ci mobiliteremo con ogni mezzo per impedire che parte dell’area già Expo venga utilizzata come alcova per clandestini sotto mentite spoglie di profughi”.

Adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Milano: palazzine dell’Expo ai clandestini. No della Lega: destinarle ai milanesi”

  1. Condivido pienamente col il consigliere Bastoni, aggiungerei che in Italia penso che ci sia qualche atto contro gli Italiani quelli poveri, alla miseria e alla fame, altrimenti non si spiega perché ai Clandestini gli si debbono dare le case e agli italiani che abbiamo pagato a suo tempo la Gescal, Ina casa, per che cosa, forse x i clandestini o per gli operai e pensionati Italiani? Che si VxxxxxxxxxxxO tutti questi DxxxxxxxxxxxI.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -