Hollande: Assad non deve candidarsi alle future elezioni in Siria

Il presidente siriano Bashar al Assad non deve potersi candidare a future elezioni in Siria: lo ha detto oggi il capo dello Stato francese, François Hollande, giudicando che il processo elettorale rappresenta “l’unica soluzione” al conflitto.

Hollande

“L’unica soluzione è che, in un momento o l’altro, vi siano delle elezioni. E serve ancora che sia ristabilita la sicurezza e che Assad non possa essere candidato a queste elezioni”, ha detto Hollande su radio Europe 1. La partecipazione del leader siriano a nuove elezioni equivarrebbe a “confessare la nostra incapacità di trovare una soluzione”, ha aggiunto l’inquilino dell’Eliseo, lasciando intendere che giovedì prosismo potrebbe esserci una decision su eventuali, nuovi, raid francesi in Siria contro i campi d’addestramento dell’Isis.(fonte afp)



   

 

 

2 Commenti per “Hollande: Assad non deve candidarsi alle future elezioni in Siria”

  1. Ma Hollande si candiderà alle prossime elezioni?
    Una trombatura così clamorosa che si avvertirà fino a Damasco.

  2. Ma almeno abbia il pudore di tacere, perché il casino di tutto ciò lo ha combinato la Francia con Sarkozy senza alcun motivo o forse il motivo c’è, che alcune cose non doveva essere divulgata da Gheddafi Chi sa perché? aggiungerei che fosse ora di finirla di dire alle altre Nazioni chi deve eleggere e chi se ne deve andare, pensassero per i cavoli propri che di danni ne avete fatti tantissimi compreso L’UE e gli USA.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -