Tenta di far esplodere una sala scommesse, muore 19enne

Imperia – E’ morto mentre stava tentando di far esplodere una sala scommesse a Imperia Oneglia. Il ragazzo di 19 anni, di origini albanesi, si trovava con due complici.

esplosione-imperiafoto sanremonews

Secondo una prima ricostruzione l’esplosione è partita da una delle taniche di benzina. A rimanere ferito anche uno dei due complici: si trova in ospedale in gravissime condizioni.

Un terzo ragazzo albanese è stato identificato ma, per ora, non è indagato anche se non è escluso che possa essere il terzo complice dell’attentato. La polizia sta interrogando i proprietari della sala scommesse e alcuni testimoni. Evacuata la palazzina sopra alla sala scommesse. (LaPresse)

La deflagrazione è stata fortissima, al punto che anche una lavanderia sul lato opposto della strada ha subito grossi danni.



   

 

 

1 Commento per “Tenta di far esplodere una sala scommesse, muore 19enne”

  1. Poi i politici fanno i puritani, quando succedono ste cose lo Stato dov’è? magari se c’era il proprietario dentro al locale è gli sparava ci andava anche in galera, e questi delinquenti danno fuoco col rischio di far saltare l’intero fabbricato, politici del PD dove siete, dovè lo Stato?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -