“Dammi 200 euro o sfascio il bar”, marocchino arrestato a Eboli

 

Paura in un bar in località Santa Cecilia di Eboli, ieri. Un marocchino di 39 anni, dopo aver perso del denaro ai videopoker, ha intimato al titolare di consegnargli 200 euro.

Alcuni avventori del bar hanno immediatamente allertato i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno bloccato lo straniero che aveva anche minacciato di dare fuoco all’esercizio commerciale. E’ stato arrestato per tentata estorsione.

salernotoday.it



   

 

 

1 Commento per ““Dammi 200 euro o sfascio il bar”, marocchino arrestato a Eboli”

  1. Questo non è per caso un clandestino? perché signori politici non li avete rimandati ai loro paesi? perché fate finta di niente e non dite mai nulla con la speraza che il popolo dimentichi, il popolo non dimentica e prima o poi dovete darne conto.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -