“Fornire alle forze dell’ordine nuovi strumenti di dissuasione non letali”

“Tutelare gli agenti delle forze dell’ordine offrendo loro nuovi strumenti di dissuasione non letali” come la pistola elettrica denominata” Taser “.

taser8

E’ questa in sintesi il contenuto della mozione n. 25 presentata dal Consigliere regionale Sergio Berlato (FdI – AN – MCR) e votata a larga maggioranza in Consiglio regionale del Veneto. Una mozione che impegna la Giunta regionale ad attivarsi presso il Governo affinché possa prevedere strumenti di dissuasione alternativi alle armi da fuoco da fornire in dotazione a tutti gli agenti delle forze di polizia. I casi di aggressione contro gli operatori delle Forze dell’ordine sono diventati sempre più frequenti a causa della mancanza di tutele legislative nei loro confronti – afferma il Consigliere Sergio Berlato.

Alle Forze dell’ordine – prosegue il Presidente della terza Commissione regionale permanente – non vengono forniti adeguati strumenti di difesa che consentono loro di svolgere la propria attività in condizioni di sicurezza. Inoltre – sottolinea il Consigliere Sergio Berlato – sussiste il concreto timore di ripercussioni penali nel caso in cui gli agenti di pubblica sicurezza debbano ricorrere, come estrema ratio, all’uso delle armi. Ecco la proposta – conclude il Consigliere Sergio Berlato – di dotare le nostre Forze dell’ordine di uno strumento di difesa come la pistola “Taser” capace di produrre una scarica elettrica tale da stordire temporaneamente l’aggressore per dare il tempo sufficiente all’operatore di arrestarlo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -