Non superano l’esame di italiano e pestano le insegnanti, bengalesi denunciati

 

NOVENTA VICENTINA – Non avevano superato un corso di formazione, necessario per superare il test di italiano e ottenere il permesso di soggiorno e pretendevano indietro i soldi che avevano speso.

Come scrive il Gazzettino, per riaverli, sei bengalesi non hanno esitato a picchiare selvaggiamente le “insegnanti”, due donne connazionali di 43 e 23 anni; dopo lunghe indagini i carabinieri di Noventa li hanno denunciati per violenza privata, lesioni personali e violazione di domicilio in concorso.

Ricevuta la denuncia delle due donne che nel pestaggio hanno riportato varie contusioni i carabinieri si sono occupati di identificare i colpevoli che ora dovranno rispondere del loro comportamento davanti al giudice.



   

 

 

4 Commenti per “Non superano l’esame di italiano e pestano le insegnanti, bengalesi denunciati”

  1. Rispedirli indietro no ?

  2. Non studiano ed è colpa della scuola…per gli immigrati è sempre colpa degli altri, loro sono sempre “poveri migranti” stra coccolati dalla sinistra che li difenderebbe anche se uccidessero mezza Italia per avere un permesso di soggiorno.
    Bisogna far capire a questi idioti con la testa farcita di m… (di palle di buonisti lecca-immigrati del PD), che se vogliono vivere in Italia, oltre a doversi comportare come civili e non come zulù della foresta, ci sono regole ben precise. Se nemmeno impari la lingua il permesso di soggiorno te lo sogni la notte al massimo meriti un bel pezzo di carta igienica con scritto vai fuori dai coglioni!!!!!!!! Non è colpa della scuola se siete ignoranti e inutili per il paese!!!!!!

  3. E’ questa la gente che ci portiamo in casa……………………..

  4. E Riviva l’Italia dell’accoglienza e dei politici che si fregiano di averli accolti con tutta pompa magna in questo paese di Bengodi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -