20enne italiana violentata dall’amico tunisino

Ha approfittato dell’amicizia con una ragazza italiana ventenne per costringerla a un rapporto sessuale, ma lei lo ha denunciarlo e così un tunisino non ancora diciottenne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Pisa con l’accusa di violenza sessuale.

Il giovane è ora rinchiuso nel carcere minorile di Firenze.

Secondo quanto si è appreso, il ragazzo, con alle spalle già un arresto per rapina impropria, ha abusato dell’amica al culmine di una notte di eccessi e così in preda ai fumi dell’alcol le ha suonato alla porta e dopo che lei le ha aperto l’ha chiusa in casa e l’ha costretta ad avere un rapporto sessuale. La ragazza sotto choc ha raccontato tutto ai carabinieri che in poche ore hanno rintracciato e arrestato il tunisino. firenzepost



   

 

 

1 Commento per “20enne italiana violentata dall’amico tunisino”

  1. Ma quando ca22o li cacciate a calci nel sedere questa gentaglia? questi sono animali, inoltre la ragazza doveva pensarci prima con che gente aveva a che fare e di notte gli apri la porta, ma x favore, non dico nulla, mi taccio altrimenti esco dai binari.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -