Violenta rapina, coppia tramortita a bastonate: 4 romeni arrestati

 

Sono ritenuti i responsabili di una rapina in stile ‘Arancia Meccanica’ a una coppia a Marina di Ragusa. Per questo nei confronti di quattro romeni è in corso l’esecuzione di quattro misure cautelari, emesse dal gip del Tribunale di Ragusa, Claudio Maggioni, su richiesta del pubblico ministero Valentina Botti della procura della Repubblica iblea, capeggiata da Carmelo Petralia.

I “topi d’appartamento”? Sono ex militari dell’Est, professionisti della violenza

Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri del comando provinciale di Ragusa. Dall’indagine, condotta dai militari del nucleo investigativo ragusano e della stazione di Marina di Ragusa, è emerso che gli indagati, la sera del 6 marzo 2015, con il volto coperto e armati di mazze, spranghe e un fucile, si erano introdotti in un casolare nelle campagne di Marina di Ragusa, abitato da un coppia di agricoltori.

Dopo aver tramortito le vittime con delle bastonate s’erano impossessati di gioielli, denaro contante e telefoni cellulari. Prima di fuggire avevano sparato una fucilata in casa a scopo intimidatorio. I dettagli dell’indagine saranno resi pubblici nel corso di una conferenza stampa alle ore 10.30 di oggi nella sala riunioni del comando provinciale carabinieri di Ragusa. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Violenta rapina, coppia tramortita a bastonate: 4 romeni arrestati”

  1. ora sortirà fuori che avevano bisogno ed i rapitati, brutti e cattivi, avevano anche sospirato forte

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -