Allarme degli 007 francesi, terroristi ”europei” pronti a colpire in tutta l’UE

isis

 

L’Isis sta preparando una sorta di strategia “incrociata” per colpire l’Europa, che prevede l’utilizzo ad esempio di cittadini francesi per attentati in Spagna o in Germania, oppure estremisti tedeschi o spagnoli per colpire in Francia. Lo riferisce una informativa dell’intelligence francese rivelata da France Info.

L’obiettivo e’ sfuggire allo screening dell’intelligence e cercare di sfuggire all’identificazione, partendo dal presupposto che i Paesi europei non condividono tutte le informazioni sugli individui sospetti. Una mancanza di coordinamento che, secondo France Info, e’ emersa in maniera clamorosa nel caso dell’azione terroristica del Talys, quando Ayoub El Khazzani, il 21 agosto, tento’ un massacro sul treno Amsterdam-Parigi. El Khazzani, di nazionalita’ marocchina, aveva vissuto in Spagna dove era nel mirino dei servizi segreti per il suo profilo integralista. Era stato anche localizzato in Francia, Germania e Belgio, ma evidentemente -sempre secondo l’emittente- senza che si attivasse il corretto flusso di informazioni tra i servizi segreti. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -