Ratti a New York, è un’invasione “stanno prendendo il sopravvento”

ratti

 

“I ratti stanno prendendo il sopravvento, sono un newyorkese e non ho mai assistito a una situazione del genere, li incontro sulla strada di casa e stanno li’ davanti alla porta e mi dicono ‘Buongiorno Mr. Comproller'”. A parlare e’ Scott Stringer, il New York City Comptroller, una sorta di revisore dei conti della Grande Mela, che stavolta ha dato i numeri sulle segnalazioni di ratti da parte degli abitanti di New York che quest’anno hanno chiamato il ‘311’ dei servizi al cittadino oltre 20mila volte per lamentare la presenza dei fastidiosi roditori.

Obama responsabile della piu grande spesa militare degli Stati Uniti non ha denaro ed energie per sconfiggere i topi?

L’amministrazione delle citta’ ha stanziato 2,9 milioni di dollari per eliminare i ratti, ha spiegato l’esperta del fenomeno del Dipartimento alla Salute di New York, Carolyn Bragdon. Mancano stime ufficiali sul numero di roditori che scorazzano per la citta’, ma secondo una ricerca della prestigiosa Columbia University la popolazione di roditori di New York si aggirerebbe intorno ai 2 milioni di esemplari, molto inferiore rispetto alla tradizionale stima di 8 milioni, ovvero di un ratto per ogni abitante. (AGI) .

New York: Epidemia di legionella nel Bronx, oltre 100 casi e 12 morti

Animalismo: il sindaco di New york vieterà le carrozze con cavalli a Central Park

 

 



   

 

 

1 Commento per “Ratti a New York, è un’invasione “stanno prendendo il sopravvento””

  1. NOI LI ABBIAMO A DUE ZAMPE. IMPOSSIBILE : DISTRUGGERE. SONO INOISSIDABILI . INATTACCABILI LONGEVI PROLIFICI- ALTRO CHE PIFFERAIO CON IL FLAUTO MAGICO CI VORREBBE.!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -