Piemonte: buco di 6 miliardi, Chiamparino verso le dimissioni

Condividi

 

 

Un disavanzo di 5,8 miliardi di euro per la Regione Piemonte. A certificarlo e’ stata la Corte dei Conti, durante l’udienza per il giudizio di parifica sul bilancio 2014 dell’ente regionale.

Il presidente della Confrenza dlelle Regioni, Sergio Chiamparino, avrebbe annunciato le dimissioni dall’incarico sulla scia della sentenza della Corte dei Conti . E’ quanto si apprende quando la riunione dei governatori e’ ancora in corso.

Il presidente della regione Calabria Mario Oliverio ha detto ai cronisti che i presidenti stanno cercando di convincerlo a recedere dalla decisione. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Piemonte: buco di 6 miliardi, Chiamparino verso le dimissioni”

  1. a furia di guardarmi intorno per scrutare chi rimane, di chi ci amministra, (come persona di fiducia) mi è venuto un terribile torcicollo…

  2. Le Regioni sono troppe e rappresentano un costo non indifferente per i cittadini e ne vanno abolite diverse, soprattutto quelle che hanno una gestione fallimentare.

  3. 5,8 miliardi di euro di buco(ca 11.600 miliardi di vecchie lire)!
    Alla faccia del bicarbonato di sodio,avrebbe esclamato il grande Totò!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -