Marocchino ubriaco alla guida travolge e uccide un 70enne

 

Il pensionato Francesco Castrillo, di 70 anni, è stato travolto e ucciso da un’automobile, guidata dal cittadino marocchino Adil Garraoui, 38 anni, risultato positivo all’alcol test, a Pietravairano (Caserta).

Ha investito un pedone di 70 anni causando la sua morte. E’ accaduto in via Roma a Pietravairano, in provincia di Caserta dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reati per omicidio colposo, il marocchino Adil Garraoui, risultato positivo all’alcoltest.

L’uomo, nel transitare a velocità sostenuta a bordo di un’auto, ha investito Francesco Castrillo uccidendolo. La vittima, al momento dell’impatto, era ferma a margine della carreggiata.

Sul posto è intervenuto il personale del servizio 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro, mentre Garraoui è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’autorità giudiziaria. askaneww



   

 

 

1 Commento per “Marocchino ubriaco alla guida travolge e uccide un 70enne”

  1. Si dichiarano islamici, secondo il corano non potrebbero toccare l’acool, sono sempre ubriachi….
    Boh.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -