Fermate esperte borseggiatrici a Pisa, foglio di via per sei nomadi

 

Esattamente la stessa tecnica ben mostrata nel servizio di Striscia la notizia. Solo che questa mattina, al posto dell’inviata della nota trasmissione di Canale 5, c’era una pattuglia in borghese della Questura di Pisa, in servizio antiborseggio sui pulman e nella zona di Piazza dei Miracoli.

Gli agenti hanno notato in via Corridoni un gruppo di giovani donne dall’atteggiamento sospetto. E’ iniziato così il pedinamento. Le donne si sono dirette verso la fermata della LAM rossa in viale Gramsci, avvicinandosi poi ad un gruppo di persone che si accingeva a salire sull’autobus. Tutte indossavano borse a tracolla con un grande foulard che cadeva su una delle braccia, un foulard che sarebbe stato usato poi per nascondere la merce rubata, esattamente come mostrato da Striscia la notizia. Gli agenti così, viste le loro chiare intenzioni, le hanno bloccate e accompagnate in Questura per l’identificazione.

Sono risultate essere sei nomadi di età compresa tra i diciannove ed i quarant’anni, tutte di nazionalità bosniaca e provenienti dallo stesso campo situato sulla via Pontina, nella zona dei Castelli Romani.

Alla richiesta di giustificare la loro presenza a Pisa, candidamente hanno risposto che erano in città per lavorare chiedendo l’elemosina. Tutte sono risultate avere a carico svariati precedenti penali contro il patrimonio.

Nei loro confronti la Questura ha avviato le procedure per l’allontanamento da Pisa con foglio di via ed il divieto di ritorno.
Nella tarda mattinata sono state avviate verso i luoghi di provenienza tramite treno.

“L’intervento degli agenti – sottolineano dalla Questura – ha scongiurato la consumazione di borseggi, reale intenzione del gruppo. Tali servizi verranno ulteriormente implementati”.

pisatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Fermate esperte borseggiatrici a Pisa, foglio di via per sei nomadi”

  1. Foglio di via….
    Andranno a rubare da altre parti!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -