Anziana presa per il collo e rapinata, arrestati stranieri pluripregiudicati

Genova – San Fruttuoso: aggredirono e rapinarono pensionata, due arresti

Aveva aggredito una pensionata con gravi problemi di salute, strappandole con violenza la collanina e poi stringendole le mani intorno al collo per impedirle di urlare: gli uomini della Squadra Mobile hanno arrestato un 33enne di origini algerine, che in concorso con una complice, una 33enne di origini ecuadoriane, potrebbe avere messo a segno diverse rapine negli ultimi mesi.

I fatti risalgono allo scorso 15 dicembre in un palazzo del quartiere di San Fruttuoso dove l’anziana donna si era recata per farsi visitare dal medico: dopo avere ricevuto un segnale dalla complice, che per segnalargli la presenza dei gioielli al collo della donna gli aveva passato una sigaretta, il 33enne si era avvicinato alla sua vittima nell’androne, cogliendola alle spalle e strappandole la collana, costringendola poi al silenzio con violenza. Dopodiché si era dato alla fuga con il bottino, facendo perdere le sue tracce insieme con la complice.

Dopo settimane di indagine gli uomini della Questura sono riusciti a risalire all’identità dei due rapinatori, entrambi vecchie conoscenze delle forze dell’ordine per una lunga sfilza di furti e rapine, e li hanno arrestati con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso. Indagini sono adesso in corso per stabilire se siano stati gli autori di altre rapine verificatesi nella zona negli ultimi tempi.

genovatoday.it



   

 

 

5 Commenti per “Anziana presa per il collo e rapinata, arrestati stranieri pluripregiudicati”

  1. teniamoli ancora in Italia!

  2. Stringere le mani a collo di una persona anziana e malata avrebbe potuto causarne la morte;la signora rapinata è stata fortunata a uscire viva da questa terribile esperienza;se fosse rimasta uccisa,i suoi assassini-se catturati-con ogni probabilità sarebbero stati accusati solo di omicidio preterintenzionale e ammessi al rito abbreviato che prevede sostanziosi sconti di pena!

  3. Come li hanno arrestati? E da quando si arrestano i ladri? Cose da matti,la signora doveva dare oro,collo e vita!!

  4. Ma si possono leggere ste notizie, se c’èra ancora Totò ci si poteva fare un film comico, PLURIPREGIUDICATI e vanno in giro ancora a fare rapine, adesso capisco perchè le forze dell’ordine si sono rotto i marroni, rischiano per arrestarli e dopo un paio di giorni sono di nuovo liberi quindi rischiano due volte uno quando li prendono e un altra volta che se li possono trovare alle spalle ignari e credendo che stiano in galera! x non dire che c’è chi dice che contribuiscono a pagare le pensioni ma di chi questi sono delle belve larve umane che dovrebbero essere espulsi anzi non dovevano nemmeno entrare invece i nostri governanti anno adoperato navi per andarli a prendere e portarceli qui.

  5. per stasera basta sono incazzato nero, non si può vivere in una nazione di politici, Incapaci , arroganti, e bugiardi, e una vera SxxxxxxxxA, questi non sono politici i veri Politici erano Moro, Fanfani, Almirante Berlinguer,ecc. questi il massimo potrebbero fare solo i NxxxxxxxxxI.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -