Cipro: 140 profughi sbarcano nella base militare britannica

 

Oltre centoquaranta profughi sono approdati, a bordo di quattro barconi  nella base militare della Royal Air Force a Akrotiri, sull’isola di Cipro. Lo riferiscono i media britannici sottolineando che è la prima volta, da quando è esplosa la crisi, che dei migranti arrivano direttamente su ‘suolo’ del Regno Unito.

La base, sulla costa meridionale dell’isola, è utilizzata dall’aeronautica della Regina per bombardare obiettivi dell’Isis nel nord dell’Iraq. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -