Russia: retata anti Isis a Mosca, 20 arresti

 

A Mosca sono stati arrestati 20 membri di organizzazioni terroristiche e 14 di loro sono appartenenti alla Hizb al-Tahrir, setta egiziana, che in seguito si è trasformata in movimento politico, riconosciuta come terrorista in Russia e bandita dalla Corte suprema russa dal febbraio 2003. Lo riporta LIFEnews, media russo ben informato.

Hizb al-Tahrir

Hizb al-Tahrir

“Tutti i sospetti hanno idee radicali e diffondevano le loro idee sul territorio della regione metropolitana, con l’obiettivo di creare un Califfato islamico mondiale e raccogliere fondi per finanziarlo” ha detto una fonte della polizia. All’operazione hanno partecipato esponenti dei servizi di sicurezza FSB di Mosca e della Regione di Mosca, con il sostegno delle forze speciali “Zubr” (Bisonte) e del Ministero dell’Interno russo. Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione in 24 case, sequestrati 20 computer, 200 opuscoli e 40 telefoni cellulari. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -