Germania, Dresda: oltre 20mila persone protestano contro l’islamizzazione

 

Oltre 20mila i manifestanti hanno marciato nella serata di ieri in Germania, a Dresda, contro l’islamizzazione dell’Europa. I Partecipanti hanno sfilato con canti, croci luminose, simboli nazionali e cartelli contro la Merkel. “È un anno di Pegida, un anno di proteste e noi siamo qui, Pegida vincerà”, ha detto il co-fondatore del movimento.

dresda2

I simpatizzanti dei “Patrioti europei contro l’islamizzazione dell’Occidente” si sono dati appuntamento in una piazza del centro città per commemorare il primo anno del movimento, nato il 20 ottobre 2014.

“Merkel, fuori!” si legge su uno dei cartelli impugnati dai manifestanti, mentre la polizia è già intervenuta per rimuovere una sagoma della cancelliera con l’uniforme nazista e il simbolo dell’euro al posto della svastica.

La Merkel, pur di difendere gli immigrati islamici, non ha esitato ad insultare i cittadini tedeschi contrari all’islamizzazione “definendoli pieni di odio”.  Merkel ai tedeschi: Non seguite Pegida, gli islamofobi “hanno l’odio nel cuore”

 

merkel

Di contro, qualche migliaio di xenofili filo-islamici ha cercato di disturbare la manifestazione.

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -