NATO: Italia, Germania e Turchia manterranno truppe in Afghanistan

Germania, Turchia e Italia manterranno il dispiegamento di truppe in Afghanistan al livello attuale. È quanto riferiscono a Reuters alcuni alti funzionari della Nato, dopo che il presidente Usa Barack Obama ha annunciato che intende prolungare la presenza in Afghanistan oltre il 2016.

AFGHANISTAN: ALPINO FERITO, AMPUTATO PIEDE DESTRO

“Diversi dei nostri più grandi partner ci hanno già comunicato che resteranno nella loro posizione attuale”, ha detto a Reuters il generale Philip Breedlove, comandante della Nato in Europa. Lui non ha precisato quali Paesi, ma un secondo alto funzionario Nato ha detto che Germania, Turchia e Italia vogliono restare in Afghanistan ai livelli attuali.In base agli ultimi dati della Nato, la Germania ha in Afghanistan 850 soldati, seguita dall’Italia che ne ha 760 e dalla Turchia che ne ha circa 500.

Diversamente dagli Stati Uniti, la Nato non ha mai fissato una data finale per la sua missione di addestramento in Afghanistan ‘Resolute support’. Una decisione formale a questo proposito è attesa al prossimo incontro dei ministri degli Esteri dei Paesi Nato che si terrà a Bruxelles all’inizio di dicembre, ha riferito un terzo funzionario. Fonte Reuters – Traduzione LaPresse

“Nessuna comunicazione e’ stata inoltrata alla stessa Nato circa la proroga della presenza del contingente italiano in Afghanistan”. Lo riferisce il ministero della Difesa Pinotti, con riferimento alla notizia attribuita a fonti Nato

. Era stato lo stesso presidente del Consiglio, nei giorni scorsi, fa notare la Difesa, ad affermare che “l’Italia sta valutando una richiesta del governo americano di proseguire la missione. Al momento, quindi, non e’ stata presa alcuna decisione. Cosi’ come e’ altrettanto chiaro che ci sara’ un percorso parlamentare”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -