NATO: Isis minaccia rilevante, pronti a reagire

 

Quella rappresentata dal terrorismo islamico “e’ una minaccia rilevante, dobbiamo essere preparati, pronti a reagire, qualunque sia la minaccia che possa emergere”, ha detto il vicesegretario generale della Nato.

USA-ISIS

Vershbow ha sottolineato che l’instabilita’ di alcuni Stati da’ all’Isis la possibilita’ di entrare, e “quindi dobbiamo dare alle nostre difese strumenti piu’ agili”.

Risolto il mistero dei veicoli Toyota in mano all’Isis: sono stati forniti dagli USA

“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

E parlando della Libia, il vicesegretario generale della Nato ha rilevato che “un governo unito puo’ essere l’unico modo per raggiungere un dialogo” con quel Paese. Infine Vershbow ha ribadito il “sentito dispiacere” della Nato per quanto accaduto a Kunduz, in Afghanistan, dove il bombardamento ad opera di jet Nato ha centrato l’ospedale uccidendo diversi operatori di Medici senza Srontiere e anche numerosi pazienti. “Ci sono indagini per accertare cosa e’ accaduto”, ha concluso. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -