Imola: la festa è finita, gli amici se ne vanno e i conti non tornano

italia5stelle_imola

Alcune settimane fa gli organizzatori della manifestazione grillina (Bugani e Betti) avevano dichiarato che prima dell’inizio della manifestazione avrebbero comunicato costi e ricavi della stessa e che non lo avevano ancora fatto al fine ultimo di non fare alzare i prezzi degli hotel. Anche se il ragionamento non stava in piedi abbiamo aspettato.
Bene ora la manifestazione è finita.

Senza volere entrare nelle polemiche sulla scarsa affluenza (si parlava di 400.000 presenze attese, poi 200.000 e infine apprendiamo essere state quelle effettive molte decine di migliaia in meno secondo i dati ufficiali) oggi vogliamo sapere quanto esattamente sia stato pagato per l’autodromo e che cosa sia stato dato in cambio.

Corrisponde al vero la cifra dei 100.000€ diffusa in via informale?

Ancora rimane un mistero.

I grillini hanno pagato più o meno di altre manifestazioni simili come Love-Er o concerti con le stesse metrature di palco e servizi similari?

Quanto è costata agli imolesi questa manifestazione in termini di utenze, servizio d’ordine e di pulizia, addetti ai lavori?

E’ stato fatto un prezzo di favore da parte di chi gestisce l’autodromo, emanazione del Pd locale, agli amici 5 stelle in cambio del silenzio su numerosi temi imolesi?
Questo continuo silenzio e nascondere i conti rafforza sempre più la mia tesi iniziale che sotto questo accordo ci sia qualcosa che non va.

Inoltre nella scorsa settimana ho avuto modo di leggere una dichiarazione del presidente di Confesercenti il quale dichiarava che le strutture ricettive erano tutte al completo salvo qualcuno che aveva tenuto stanze libere per occuparle per i tre giorni interi. Adesso mi chiedo: l’afflusso è stato inferiore, maggiore o uguale alle aspettative?
Ho scritto al Presidente una lettera per chiedere precisazioni e per essere informato su quanto realmente gli albergatori abbiano guadagnato da questa positiva iniziativa.

In molti si sono poi lamentati per il fatto che la maggioranza dei presenti avesse il pranzo al sacco o si servisse direttamente nelle strutture all’interno dell’autodromo.
Resta inteso che non mi fermerò fino a quando non avrò i dati ufficiali relativi ai costi e relativo affitto dell’autodromo per i quali ho presentato anche una richiesta di accesso agli atti per avere copia della fattura di affitto dell’autodromo.
Il Presidente Selvatico Estense di Formula Imola si era detto disponibile a diffondere le cifre, salvo approvazione dei 5 stelle.
Chi si tirerà indietro questa volta?

Grazie per la cortese attenzione,

Andrea Zucchini
Consigliere comunale della Città di Imola



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -