Uber (Goldman Sachs) è diventa legale a Londra: sconfitti i tassisti

 

 

Uber ( (finanziata con 1,6 miliardi di dollari da Goldman Sachs) non contravviene alla legge britannica. Una brutta notizia per i taxi londinesi che avevano avviato un’azione legale contro il servizio americano. Secondo la Corte, l’applicazione usata per chiamare il minicab, ovvero un’auto con conducente privato, non funziona come un tassametro, riservato quindi ai ‘black cab’.

La categoria è pronta a fare appello.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -