Siria: USA pronti a lanciare altre armi ai “ribelli”

 

L’esercito americano è pronto a lanciare con paracadute altre munizioni ai ribelli che teoricamente combattono contro i jihadisti dello Stato islamico nel Nord della Siria, dopo avere già consegnato circa 50 tonnellate di materiale bellic. Risolto il mistero dei veicoli Toyota in mano all’Isis: sono stati forniti dagli USA

“Ci saranno altri lanci, ma solo se sarà possibile provare che (le munizioni) vengono utilizzate in modo efficace contro l’Isis”, ha avuto il coraggio di dire un responsabile statunitense, ovviamente a condizione di anonimato, per non essere ridicolizzato.

“ISIS è l’esercito segreto degli Stati Uniti”

“Quanto più essi mostreranno i risultati, tante più consegne saranno effettuate. Gli aerei americani sceglieranno i loro obiettivi in funzione dei benefici sul terreno”, ha aggiunto la fonte.Il programma di consegna del materiale militare ai ribelli – che conferma il riorientamento del Pentagono dopo il sostanziale fallimento del suo piano di addestramento delle forze locali – sarà “basato sui risultati” ottenuti dai ribelli contro l’Isis, secondo il responsabile.”Abbiamo lasciato la porta aperta a più possibilità, come quella di consegnare alcune armi”, ha insistito la fonte. “Se falliranno (…), se le armi finiranno in mani sbagliate, allora i gruppi in questione saranno scartati”, ha avvertito il responsabile Usa, nella speranza che qualcuno gli creda. (con fonte afp)



   

 

 

1 Commento per “Siria: USA pronti a lanciare altre armi ai “ribelli””

  1. Questi sono pazzi furiosi e questa ne è la prova.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -